Vacanza rovinata da una rapina: risponde il Tour operator

Il caso di vacanza rovinata sottoposto alla Cassazione (ordinanza n. 6830 del 16 marzo 2017) riguarda una rapina, con aggressione fisica, subita dal turista in una struttura individuata dal tour operator. Quest’ultimo viene ritenuto responsabile sia per il danno patrimoniale subito dal cliente, sia per il danno non patrimoniale connesso al mancato godimento delle ferie.

Civile
Author: richiedi consulenza

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com