Scadenze fiscali marzo 2017: il calendario con gli adempimenti del mese

Scadenze fiscali marzo 2017. Inizia un nuovo mese particolarmente fitto di versamenti, dichiarazioni e comunicazioni. Ecco il calendario di marzo con i principali appuntamenti.

Il calendario delle scadenze fiscali marzo 2017

Il calendario delle scadenze fiscali marzo 2017

Il Calendario 2017 di SmartFocus è un agevole promemoria, in formato A4, per ricordare tutte le scadenze fiscali del mese. Tra pochi giorni verrà inviato gratuitamente a tutti gli iscritti al nostro blog in formato PDF nella prima newsletter del mese. Sulla nostra pagina Facebook potrà invece essere scaricato in formato JPG.

Quali sono le scadenze fiscali di marzo 2017?

Per ricevere il calendario con la nostra prima newsletter del mese è sufficiente iscriversi qui. Vediamo insieme i principali appuntamenti del mese.

3 marzo

  • Contratti di locazione e affitto: versamento dell’imposta di registro sui contratti stipulati in data 01/02/2017 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/02/2017.

7 marzo

  • Amministratori di condominio: trasmissione telematica dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici. residenziali
  • Sostituti d’imposta: trasmissione all’Agenzia delle Entrate delle CU 2017 a.i. 2016 rilasciati ai propri sostituiti.

15 marzo

  • Soggetti IVA: emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento.

16 marzo

  • Sostituti d’imposta: versamento ritenute operate nel mese precedente.
  • Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al mese precedente.
  • Versamento saldo IVA derivante dalla dichiarazione annuale.
  • Versamento dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione.
  • Istituti di credito e intermediari finanziari: versamento imposta sostitutiva.

20 marzo

  • Ravvedimento: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 16 febbraio 2017, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve).
  • Enti pubblici: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 16 febbraio 2017, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve).

31 marzo

  • CU 2017: consegna agli interessati della Certificazione Unica (c.d. CU 2017) contenente i dati fiscali e previdenziali relativi alle certificazioni lavoro dipendente, assimilati e assistenza fiscale e alle certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi corrisposti nel 2016.
  • Rottamazione delle cartelle di pagamento Equitalia: presentazione della “Dichiarazione di adesione alla definizione agevolata”.

Scadenze fiscali marzo 2017: clicca qui per scaricare l’elenco completo.

 

© Riproduzione riservata
 

L’articolo Scadenze fiscali marzo 2017: il calendario con gli adempimenti del mese proviene da Smart Focus.

Smart Focus
Author: Redazione

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com