Modello per la compilazione del certificato carichi pendenti

Il Certificato carichi pendenti è uno dei quattro certificati rilasciati dal Tribunale. Si tratta di un documento ufficiale rilasciato in bollo e valido ad uso legale. In questo articolo ti spieghiamo quando richiederlo e come ottenere il modello per la sua compilazione.

Compilare modello certificato carichi pendenti

Compilare modello certificato carichi pendenti

I certificati sono documenti emessi dallo Stato attraverso vari enti. La Camera di Commercio, il Tribunale, l’Agenzia delle Entrate, l’ufficio Anagrafe del Comune possono infatti rilasciare certificati su persone fisiche, imprese ed immobili.

L’Ufficio del Casellario Giudiziale presso il Tribunale si occupa del rilascio dei cosiddetti Certificati Tribunale. Si tratta di documenti contenenti tutti i dati relativi a provvedimenti giudiziari e amministrativi riferiti a persone fisiche. Tra le differenti tipologie vi sono:

  • Certificato generale casellario giudiziale, ovvero un documento ufficiale rilasciato in bollo e valido ad uso legale. Contiene tutti i provvedimenti in materia penale, civile ed amministrativa a carico di un soggetto.
  • Certificato civile casellario giudiziale, anch’esso un documento ufficiale in bollo e valido ad uso legale. Contiene i provvedimenti riferiti alla capacità della persona, ai fallimenti, alla perdita o alla revoca della cittadinanza.
  • Certificato penale casellario giudiziale, un documento contenente tutti i provvedimenti penali di condanna definitivi riguardanti una persona fisica.
  • Certificato carichi pendenti Tribunale, un documento ufficiale rilasciato in bollo e valido ad uso legale presso la Procura della Repubblica. Contiene tutti i carichi pendenti in attesa di giudizio riguardanti una persona fisica.

Certificato carichi pendenti: cosa è e chi può richiederlo

Siamo così arrivati al cuore del discorso: il Certificato carichi pendenti. Si tratta quindi di un documento che verifica l’esistenza di eventuali contestazioni o carichi pendenti in attesa di giudizio relativi ad una persona fisica, risultanti in anagrafe tributaria. Può essere richiesto dalla persona interessata oppure attraverso delega.

In quest’ultimo caso, è possibile richiedere il Certificato carichi pendenti anche online e ottenerlo è molto semplice. Basterà compilare una delega/richiesta, ovvero un modello per la compilazione dei carichi pendenti.

Quali dati servono per compilare un modello per la compilazione dei carichi pendenti?

Il modello per la certificazione dei carichi pendenti è un modulo che si utilizza anche per la richiesta del Casellario giudiziario.

Cliccando qui, potrai scaricare il modello per la compilazione del certificato carichi pendenti. Per procedere alla richiesta online, dovrà essere compilato correttamente ed inviato a VisureItalia allegando una copia di un valido documento di identità.

Nella parte superiore della prima pagina si dovrà specificare infatti la tipologia del documento del quale si fa richiesta. Si potrà scegliere tra casellario giudiziale generale, penale o civile, visura casellario giudiziale richiesto dal difensore o per uso elettorale e, infine, carichi pendenti. Dopo aver spuntato quest’ultimo, sarà necessario inserire i seguenti dati: nome, cognome, luogo e data di nascita, sesso, telefono e attuale residenza del soggetto richiedente.

Si dovranno indicare anche il numero di copie, la presenza di eventuali esenzioni e il conferimento della delega. Il retro del modello di certificato dei carichi pendenti è proprio la delega, che dovrà essere compilata in ogni sua parte.

Questa tipologia di documento è disponibile in 20 giorni lavorativi, e può essere richiesta in PDF o in copia originale selezionando la modalità “posta raccomandata”.

© Riproduzione riservata
 

L’articolo Modello per la compilazione del certificato carichi pendenti proviene da Smart Focus.

Smart Focus
Author: Redazione

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com