Licenziamento collettivo: elenco dei lavoratori entro sette giorni


Licenziamento collettivo: elenco dei lavoratori entro sette giorni

Il datore di lavoro deve trasmettere l’elenco dei nominativi dei lavoratori licenziati entro sette giorni dall’intimazione dei recessi anche in ipotesi di licenziamento collettivo per cessazione dell’attività. La Corte di Cassazione, nell’affermare tale principio, ha evidenziato che il mancato tempestivo invio dell’elenco dei lavoratori da avviare alla mobilità da parte dell’azienda comporta l’inefficacia della procedura di licenziamento collettivo e l’illegittimità dei recessi individuali intimati, con conseguente condanna dell’azienda al pagamento dell’indennità risarcitoria.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se ti va di lasciarci un like alla pagina, chiedi informazioni in merito compilando il form qui sotto o in alternativa dici la tua commentando questo articolo alla fine della pagina.
Avvaliti di questo diritto e contribuisci alla costante crescita delle informazioni, perché La libertà di manifestazione del pensiero è uno dei principi Fondamentali nelle Costituzioni

Licenziamento collettivo: elenco dei lavoratori entro sette giorni
Il Quotidiano IPSOA – Area Lavoro

richiedi consulenza

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Tag: Commercialista Roma, Consulenza amministrativa, fiscale, legale, societaria, trust, tributaria, costi contabilita’, associzione consumatori roma sportello del cittadino, internazionalizzazione imprese, perizie ctp tribunale roma, ricorso e contenzioso tributario e anatocismo e usura bancaria, Business Coaching aziendale, contrattualistica, controllo di gestione, locazione condominio e compravendita, contenzioso roma, Perizia Econometrica mutui, leasing, conto corrente o cartelle esattoriali

Powered by WPeMatico

CommercialistaDiRoma.Com