LEGGE ELETTORALE, AP: “SERVE TESTO UNITARIO”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“E’ fondamentale che dopo le audizioni si dia avvio ad un lavoro efficace da parte della commissione Affari costituzionali, che cerchi il più possibile, rispetto alle proposte avanzate, di arrivare a un testo unitario, nel confronto e nel rispetto di tutti”. Lo ha detto il capogruppo di Area Popolare, Maurizio Lupi, presentando le proposte di Area Popolare per la legge elettorale.

“E’ indispensabile una condivisione all’interno della maggioranza, in un dialogo e nella ricerca di un’intesa con le opposizioni”, ha aggiunto.

“Se c’è accordo su questo percorso si può arrivare a una conclusione rapidamente in Parlamento, perché introduce correttivi importanti e politicamente compatibili con il dibattito che si è sviluppato nelle ultime settimane”, ha affermato il presidente della Commissione parlamentare per le Questioni regionali, Gianpiero D’Alia, per il quale “se si vuole, si può fare una legge elettorale in tempi rapidi”.

“Con questo disegno di legge abbiamo inteso omogeinizzare i sistemi di Camera e Senato. Abbiamo previsto il premio di coalizione, perché riteniamo che sia una scelta sistemica oltre che politica, perché consente una maggiore rappresentatività, una maggiore rappresentanza dei territori e anche una spinta alla maggiore governabilità”, ha spiegato il capogruppo di Area Popolare in commissione Affari costituzionali a Montecitorio, Dore Misuraca.

“Abbiamo tenuto al 40% il premio di maggioranza e al 3% la soglia di sbarramento, sia alla Camera che al Senato – ha aggiunto -. Inoltre abbiamo previsto alcune varianti, come la possibilità di candidarsi in 10 collegi a Montecitorio e in 5 a Palazzo Madama, questo perché abbiamo ridotto il numero dei collegi, dai 100 dell’Italicum ai 50 per il Senato”. “Poi abbiamo lasciato le pluricandidature sia alla Camera che al Senato”, ha proseguito Misuraca.

(ITALPRESS).


Agenzia di Stampa Italpress – Politica

richiedi consulenza

Commercialista RomaStudio Commercialista Roma, Consulenza amministrativa Roma, consulenza fiscale Roma, consulenza societaria Roma, consulenza tributaria Roma, costi contabilita’, difesa dei consumatori roma internazionalizzazione imprese, revisione legale dei conti, ricorso tributario Roma e anatocismo bancario Roma, contrattualistica, controllo di gestione Roma, contenzioso roma, studio tributario Roma

Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali