La sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno viola la CEDU

La mediazione interrompe il termine per l’impugnazione delle delibere assembleari
1 marzo 2017
Trattamento dei dati sensibili: rinviato alle Sezioni Unite il contrasto giurisprudenziale
1 marzo 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pronunciandosi su un caso “italiano” originato dal ricorso di un cittadino il quale si era lamentato che le misure di prevenzione che gli erano state applicate per una durata di due anni, violassero l’articolo 5 (diritto alla libertà e alla sicurezza), l’articolo 6 § 1 (diritto a un equo udito) e l’articolo 13 (diritto ad un ricorso effettivo) della Convenzione nonché l’articolo 2 del protocollo no. 4 (libertà di movimento), la Grande Camera della Corte di Strasburgo ha riscontrato una violazione della libertà di circolazione a causa della mancanza di prevedibilità della legge ed una violazione dell’articolo 6 § 1 della Convenzione a causa della mancanza di un’udienza pubblica presso il Tribunale e la Corte d’Appello, escludendo le violazioni sia dell’articolo 6 § 1 (diritto ad un equo processo) sia dell’articolo 13 (diritto ad un ricorso effettivo).


Penale

richiedi consulenza

Commercialista RomaStudio Commercialista Roma, Consulenza amministrativa Roma, consulenza fiscale Roma, consulenza societaria Roma, consulenza tributaria Roma, costi contabilita’, difesa dei consumatori roma internazionalizzazione imprese, revisione legale dei conti, ricorso tributario Roma e anatocismo bancario Roma, contrattualistica, controllo di gestione Roma, contenzioso roma, studio tributario Roma

Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali