In calo la voglia di viaggiare degli italiani


In calo la voglia di viaggiare degli italiani

L’indice di propensione al viaggio degli italiani elaborato da Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l’Istituto Piepoli registra a novembre un valore di 60 punti, due in meno rispetto a ottobre. La causa è soprattutto il clima d’incertezza politica che si respira in Italia. Sono tre su quattro, infatti, gli italiani che lo percepiscono , soprattutto i giovani. Per il presidente di Confturismo–Confcommercio, Luca Patanè, ciò “non fa bene all’economia e al turismo in particolare. Un settore che rimane essenziale per consolidare la ripresa economica italiana”. La fiducia scende sia nel breve che nel lungo periodo (rispettivamente -2 e -1%). Fra le cause di questa situazione il referendum e l’elezione di Donald Trump: quasi due italiani su tre ritengono che ciò abbia un impatto sull’incertezza politica globale, mentre più di un italiano su due pensa che le presidenziali USA possano avere un forte impatto in Italia anche in termini di crescita economica, rapporti commerciali e prospettive di pace. In questo clima politico non facile, bisogna tuttavia sottolineare come il settore continui a rimanere in territorio positivo, in particolare è il turismo verso le città e le località d’arte: queste mete saranno scelte da quasi un italiano su due nel prossimo trimestre. La principale motivazione di viaggio rimane infatti la visita a musei, monumenti o mostre. In crescita, data la stagione, la crescita della destinazione montagna per i prossimi tre mesi, che saranno caratterizzati da vacanze relativamente corte, in media 3,7 notti per viaggio, leggermente in calo rispetto al novembre dello scorso anno. A livello di destinazione, quasi otto italiani su dieci preferiscono l’Italia come meta per i prossimi tre mesi, con Trentino Alto Adige, Toscana, Lombardia, Veneto e Piemonte in cima alle preferenze.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se ti va di lasciarci un like alla pagina, chiedi informazioni in merito compilando il form qui sotto o in alternativa dici la tua commentando questo articolo alla fine della pagina.
Avvaliti di questo diritto e contribuisci alla costante crescita delle informazioni, perché La libertà di manifestazione del pensiero è uno dei principi Fondamentali nelle Costituzioni

In calo la voglia di viaggiare degli italiani
Il Giornale delle PMI

richiedi consulenza

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Tag: Commercialista Roma, Consulenza amministrativa, fiscale, legale, societaria, trust, tributaria, costi contabilita’, associzione consumatori roma sportello del cittadino, internazionalizzazione imprese, perizie ctp tribunale roma, ricorso e contenzioso tributario e anatocismo e usura bancaria, Business Coaching aziendale, contrattualistica, controllo di gestione, locazione condominio e compravendita, contenzioso roma, Perizia Econometrica mutui, leasing, conto corrente o cartelle esattoriali

Powered by WPeMatico

CommercialistaDiRoma.Com