Diritti reali: scarica gratis la dispensa in PDF

I beni immobili sono oggetto di diritti reali, che sono quei diritti soggettivi tipici che assicurano al titolare un potere immediato ed assoluto sulla cosa (res in latino).

Il Codice Civile (Libro Terzo, Titolo I) fornisce una definizione di bene. Più precisamente, l’art. 810 stabilisce che: “Sono beni le cose che possono formare oggetto di diritti”. La qualificazione giuridica di bene dipende quindi dalla capacità di arrecare utilità agli uomini e di esserne assoggettato al loro potere.

I beni costituiscono la forma più frequente dell’oggetto del rapporto giuridico. Per rapporto giuridico si intende la relazione tra due soggetti regolata dal diritto. Tali soggetti si chiamano parti: il soggetto attivo è la parte cui l’ordinamento giuridico attribuisce il potere, mentre il soggetto passivo è la parte a carico della quale è imposto un dovere. Tutti gli estranei al rapporto giuridico si chiamano terzi e per essi vale la regola che dal rapporto giuridico non possono ricevere diritti né subire danni.

Fra le varie distinzioni cui i beni sono sottoposti (materiali e immateriali; fungibili e infungibili, consumabili e inconsumabili, ecc….), quella più importante è la distinzione prevista dalla legge
(art. 812 c.c.) tra beni mobili ed immobili.

Potrebbe interessarti anche Codici catastali degli immobili: cosa identificano?

Scarica gratis la dispensa di approfondimento in PDF sui diritti reali

Bastano pochi click per conoscere tutti gli aspetti dei diritti reali, con un particolare focus sui beni immobili, la proprietà, le obbligazioni e la vendita. Scarica subito gratis il nostro PDF di approfondimento “Diritti reali”.

Questo iframe contiene la logica necessaria per gestire Gravity Forms con AJAX.

 

L’articolo Diritti reali: scarica gratis la dispensa in PDF proviene da Smart Focus.

Smart Focus
Author: Redazione

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com