Conosci le caratteristiche, le finalità e i vantaggi della società semplice

  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

La società semplice è una società non commerciale con processi burocratici semplificati consigliata per attività agricole o per la gestione di immobili.
Non è soggetta al fallimento e il proprio atto costitutivo può essere dichiarato anche verbalmente.

Contratto sociale della società semplice

Per avviare una s.s. devi redigere un atto costitutivo o contratto sociale in presenza di tutti i soci in cui indicare la finalità del progetto, l’amministrazione, i conferimenti, gli utili ed eventuali accordi tra le parti.

I conferimenti nella società semplice

I conferimenti sono dei beni o servizi che ciascun socio assegnerà alla s.s. per costituirne il patrimonio iniziale.
Puoi attribuire somme di denaro o beni di tua proprietà, anche se quest’ultimi rimarranno di fatto nel patrimonio del socio che ne dichiara l’utilizzo da parte della società semplice.

In alternativa puoi dichiarare di essere un socio d’opera e quindi usare la tua attività lavorativa nella s.s. per costituire il capitale sociale.
Se invece vanti dei crediti da parte di terzi puoi confluirli tranquillamente nella società semplice..

L’amministrazione della società semplice

L’amministrazione della società consente di definire i ruoli di ciascun socio e creare una sorta di organizzazione interna.
Con un amministrazione disgiuntiva, ogni socio può compiere qualsiasi atto amministrativo per la s.s. senza avere il consenso di nessun altro socio, mentre per un amministrazione congiuntiva ci sarà bisogno del consenso di tutti i soci per redigere ogni singolo atto amministrativo.
Infine puoi optare per l’amministrazione mista che, a seconda dei casi, si avvale sia di amministrazione congiuntiva che disgiuntiva.

Gli utili della società semplice

Ogni socio ha diritto alla sua quota di utili maturata durante l’anno. E’ importante indicare nel contratto sociale la modalità di partecipazione ai guadagni, infatti è possibile stabilire l’utile di un determinato socio della s.s. e attenersi a questa.
Quindi l’utile sarà stabilito mediante gli accordi stipulati nell’atto costitutivo o in misura proporzionale al conferimento nella società semplice.
Ovviamente è possibile anche dividere gli utili in parti uguali fra tutti i soci.

Lo scioglimento della società semplice.

Lo scioglimento della s.s. può essere causato da determinati eventi.
Fra questi troviamo la scadenza del termine di costituzione della s.s, un eventuale impossibilità di proroga oppure se non hai realizzato l’oggetto sociale ovvero non hai raggiunto l’obiettivo.
Lo scioglimento è sempre possibile anche nei casi in cui dipenda dalla volontà della maggioranza dei soci o da altri motivi riportati nel contratto sociale.

La liquidazione e l’estinzione della società semplice.

Dopo lo scioglimento della s.s. procederai alla liquidazione. Tutti i poteri amministrativi dei soci verranno annullati e dovrai nominare un liquidatore a cui verrà erogato il patrimonio sociale per risanare tutti i debiti accumulati dalla s.s.. Dopodichè puoi dividere fra i vecchi soci gli utili rimasti.
Da questo momento in poi la società semplice risulterà estinta.

Aprire una s.s. quindi risulta molto facile e non richiede particolari competenze. Si baserà tutto sull’onestà fra i soci e il loro modo di amministrare la s.s. e solo con un impegno costante puoi raggiungere i traguardi stabiliti.

Ora che hai appreso le nozioni principali sull’argomento, sei pronto a tuffarti in un nuovo progetto ?

Potrebbe interessarti

Conosci le caratteristiche, le finalità e i vantaggi della società semplice ultima modifica: 2018-01-16T12:01:41+00:00 da Dr. Andrea Raffaele