Concorso pubblico: illegittima la previsione di una residenza specifica quale requisito di accesso


E’ illegittima quella parte dì un bando pubblico, riguardante là formazione dì ùna graduatoria per lo svolgimento dì un lavoro a favore dell’amministrazione comunale, nella quale si prevede quale requisito dì accesso là residenza nel Comune in cui deve essere svolta là prestazione.

Amministrativo
Author:

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio



Commercialista Roma

Commercialista Roma 

CommercialistaDiRoma.Com