Coworking: come guadagnare o risparmiare sull’ufficio

Se ti piace il nostro Blog, sarei felice di ricevere un tuo commento qui sotto e una condivisione sui social network. Grazie mille, Andrea
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Coworking, un contratto in cui un soggetto (concendente) cede in locazione uno spazio attrezzato di lavoro ad un altro soggetto (utilizzatore) per svolgere la propria attività lavorativa.
Una locazione parziale che comprende anche tutte o parte delle attrezzature per poter lavorare.

Perchè il coworking

Un’attività nella cui sede si abbonda di uffici che non sono utilizzati o sale riunioni poco usate, avrebbe necessità di tagliare i costi.
Mentre d’altra parte potrebbe esserci qualcuno che ha bisogno di un ambiente di lavoro più confortevole ma che non può sostenere i costi per cambiarlo e migliorarlo, come ad esempio un professionista ad inizio carriera.
commercialista roma fisco tasse consulente del lavoro 28 - Coworking: come guadagnare o risparmiare sull’ufficio - consulenza-fiscale -  - commercialista roma, fisco, tasse, consulente del lavoro (28) -  -  -

Il coworking mette in contatto queste 2 tipologie di esigenze:

  • Da un lato di tagliare i costi per spazi inutilizzati;
  • Dall’altra quella di avere uno spazio funzinale e confortevole per poter svolgere la propria professione.

Come guadagnare o risparmiare sull’ufficio quando chi ha spazi inutilizzati li da in locazione a chi nè ha esigenza.

Il contratto di coworking

E’ un contratto di locazione di uno spazio lavorativo attrezzato le cui parti essenziali sono:

  • Una persona fisica o una società proprietaria di un immobile commerciale strutturato per avere postazioni di lavoro (sia fisicamente divise che open space con divisori);
  • Solitamente una persona fisica che svolge una professione intellettuale e che, non potendo sostenere spese troppo elevate per locare un immobile proprio, intende avere una postazione lavorativa temporanea ma fornita anche dell’attrezzature per il proprio lavoro (minimo connessione a internet, scanner, stampanti, pc, etc..).

Nel contratto vanno definite tutte le attrezzature che il concedente fornirà, il tempo della locazione della postazione e soprattutto il canone che l’utilizzatore dovrà pagare.

Guadagnare o risparmiare sull’ufficio

Il concedente incasserà un canone definito nel contratto a fronte della messa a disposizione del proprio ufficio, cosi taglierà i suoi costi con un entrata, mentre l’utilizzatore potrà godere di una postazione lavorativa attrezzata risparmiando sulle spese fisse che avrebbe per avere un immobile suo oltre ai costi per attrezzare l’ufficio.

Spesso gli immobili strutturati per ospitare postazioni di lavoro sono dotati anche di sale riunioni che possono essere prenotate dagli utilizzatori delle postazioni con una spesa extra quantificata solitamente ad ore.

Coworking, una soluzione innovativa

Una tendenza partita nelle grandi metropoli statunitensi che si sta diffondendo a macchia d’olio anche dalle nostre parti.

Oltre a una soluzione per guadagnare o risparmiare sull’ufficio, noleggiare una postazione di lavoro in uno spazio condiviso con altri professionisti, può stimolare la nascita di sinergie lavorative, amicie e comunque conoscenze interessanti.


Se ti piace il nostro Blog, sarei felice di ricevere un tuo commento qui sotto e una condivisione sui social network. Grazie mille, Andrea
  •  
  •  
  •  
  •  
  •