Come trovare soci per la tua startup innovativa

Si è ormai capito da tempo che il fenomeno startup non è una moda passeggera, ma una realtà ben consolidata nell’economia italiana. Spesso nasce la necessità di trovare soci per poter iniziare, continuare o espandere questo tipo di attività di impresa. Da dove iniziare? La ricerca deve essere scrupolosa, vediamo insieme come procedere.

Trova i soci startup

Trovare i soci per la tua Start up

Il Rapporto Annuale 2016 del Censis evidenza la costante crescita del mondo delle startup innovative nell’ultimo triennio. Questo dimostra come in Italia si stia formando una nuova categoria di imprenditori alla ricerca di finanziamenti, ma non solo.

Soci startup: perché cercarli e come trovarli

La grande idea di business c’è, adesso puoi creare la tua startup. Per passare dall’idea all’impresa non avrai bisogno solo di capitali, ma anche di un team vincente a 360°. Oppure sei nella fase successiva, la tua idea si sta o si è dimostrata valida e ormai è diventata una concreta realtà imprenditoriale che richiede ulteriori fondi. In entrambi casi, potresti avere bisogno di trovare dei soci pronti ad investire nella tua startup.

Si tratta di una ricerca impegnativa. La persona scelta dovrà essere in linea con la mission dell’impresa, dimostrare passione per l’iniziativa ed essere disposto ad assumersi tutti i rischi che potranno derivare. Occorrerà avere chiare le competenze e le esperienze che dovrà avere il socio che andrà a completare il team.

Come trovarlo? Tra le persone che hanno fatto parte di precedenti esperienze formative e lavorative (ex compagni di studio e colleghi, clienti o fornitori), partecipando a eventi, social e piattaforme online dedicate alle startup e all’innovazione.

Se sei ancora in fase di seed devi cercare soci che condividano la tua idea imprenditoriale. Dovranno avere le capacità professionali adatte per integrare e completare le competenze della compagine sociale. Potrai mostrargli il business plan aggiornato con le proiezioni economico-finanziarie future dell’attività della tua startup.

Se invece la startup è già avviata, sicuramente dovrai mostrare ai tuoi potenziali futuri soci una serie di documenti sull’impresa. Potrai richiedere anche online la documentazione ufficiale estratta direttamente dal Registro Imprese della Camera di Commercio, in modo che possano capire se l’investimento sia adatto a loro. Visionando il bilancio aziendale avranno modo di conoscere lo stato di salute di una azienda. Con lo stato patrimoniale potranno avere un quadro preciso della situazione patrimoniale e finanziaria, mentre con il conto economico delle operazioni aziendali che hanno contribuito al raggiungimento del risultato economico finale di un specifico esercizio.

Come valutare l’affidabilità dei possibili soci startup?

Si tratta di una valutazione reciproca, anche tu dovrai capire se la persona che hai di fronte sia adatta rispetto alla tua attività di impresa. Adatta non solo a livello di competenze professionali, ma anche per quanto riguarda, ad esempio, le posizioni detenute da un soggetto già censito al Registro Imprese. Questo sarà verificabile con un semplice report persona.

Cosa si può verificare con un report persona? Le cariche e qualifiche in imprese italiane, così come le quote azionarie detenute. Inoltre, è possibile valutarne l’affidabilità e gli incidenti di percorso nella sua storia professionale. Con il report persona plus potrai verificare gli eventi negativi come protesti e pregiudizievoli, sia da Tribunale (fallimenti, procedure concorsuali) che da Conservatoria dei Registri Immobiliari (ipoteche legali, decreti ingiuntivi, sequestri, pignoramenti). I report persona sono importanti anche per analizzare la consistenza del patrimonio immobiliare di una persona in modo da capire se potrà sottoscrivere eventuali fideiussioni a garanzia di prestiti, finanziamenti bancari e per la partecipazione a bandi pubblici.

Non solo, sarà interessante conoscere anche le eventuali pendenze con il Fisco. In questo modo potrai valutare la regolarità fiscale ed eventuali carichi pendenti con il Fisco, i quali potrebbero riversare poi la loro efficacia anche sul capitale sociale della startup e, di conseguenza, anche sugli altri soci. Ultimo aspetto importante è l’analisi dei procedimenti giudiziari in corso o passati in giudicato. La verifica viene svolta online in tutti gli uffici del Casellario Giudiziale dei Tribunali in Italia.

© Riproduzione riservata
 

L’articolo Come trovare soci per la tua startup innovativa proviene da Smart Focus.

Smart Focus
Author: Redazione

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com