Codici RAE e SAE dove si trovano?

Cosa sono i codici RAE e SAE e dove si trovano? E’ una delle domande alle quali spesso imprese e liberi professionisti non sono in grado di dare una risposta. Sostituiti ormai dai codici ATECO, sono utilizzati solo all’interno del sistema bancario ma sono in disuso nel Registro Imprese delle Camere di Commercio. Vediamo di svelare l’arcano.

rae e sae

Codici RAE e SAE

Vediamo in primo luogo di capire cosa significano i codici RAE e SAE. L’acronimo RAE sta per Ramo di Attività Economica mentre SAE significa Settori o Sottogruppi di Attività Economica. Utilizzati dalle banche per censire le attività economiche delle imprese sono stati sostituiti dal codice ATECO. Il sistema bancario ha sempre avuto la necessità di classificare ed inquadrare le attività delle imprese, soprattutto nell’ottica di una valutazione del merito creditizio e del fido. I codici RAE e SAE erano basati su parametri oggettivi ed uniformi finalizzati ad una valutazione uniforme del rischio e del credit score dell’impresa.

Dove si trovano i codici RAE e SAE

Si può ancora verificare che vengano richiesti e non si sappia dove cercarli. Attualmente, nelle visure camerali non sono indicati e sono stati sostituiti dai codici ATECO che classificano le attività economiche. Pertanto, la visura camerale non potrà fornire alcuna indicazione in merito. Ma anche il Registro Imprese della Camera di Commercio non detiene questi dati. E quindi? L’unica soluzione per conoscere i codici RAE e SAE relativi ad una impresa è rivolgersi alla Banca d’Italia. Con la circolare n. 140 del 11 febbraio 1991 la Banca d’Italia ha infatti emanato le Istruzioni relative alla classificazione della clientela per settori e gruppi di attività economica. Sono stati così definiti i codici:

Codice RAE, Ramo Attività Economia

Si tratta di un codice composto da 3 cifre definito nella circolare n. 140/1991. Il codice RAE fornisce una rappresentazione di ogni attività economica attiva in Italia. Ha la finalità di uniformare la contabilità reale con quella finanziaria di ogni impresa. Si riferisce alla codifica NACE, Nomenclatura delle Attività economiche nella Comunità Europea con l’obiettivo di uniformare in Europa la classificazione di tutte le attività economiche. I codici di riferimento sono il codice ATECO e il codice SAE.

Codice SAE, Settori di Attività Economica

Con il codice SAE si specifica l’attività dell’impresa. Anche in questo caso, il riferimento è dato dalla normativa europea. La codifica infatti si ispira alla classificazione SEC 2010, Sistema europeo dei conti nazionali e regionali dell’Unione Europea.

Per fornire una informazione esaustiva e concreta, abbiamo predisposto un documento utile con i codici RAE e SAE suddivisi per attività economica.

Compila il form con i tuoi dati per scaricare gratuitamente l’elenco completo dei codici RAE e SAE :

Questo iframe contiene la logica necessaria per gestire Gravity Forms con AJAX.

© Riproduzione riservata
 

L’articolo Codici RAE e SAE dove si trovano? proviene da Smart Focus.

Smart Focus
Author: Redazione

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

CommercialistaDiRoma.Com