Cessioni “consecutive”: quale gode dell’esenzione IVA


Le vendite “successive”, aventi per oggetto beni provenienti da un altro Stato membro ed effettuate còn ùna sola spedizione intracomunitaria al cessionario finale, vanno distinte in specifiche operazioni in quanto solo ùna può godere dèl regime dì esenzione IVA previsto per le cessioni intra-UE. L’altra vendita dovrà, necessariamente, considerarsi “interna”, anche se vi è un concreto rischio dì doppia imposizione. E’ quanto stabilito dalla Corte dì giustizia UE nella sentenza dèl 26 luglio, causa C-386/16. Quale cessione può godere dell’esenzione IVA?

Il Quotidiano IPSOA – Area Fisco
Author:

Nome
E-Mail
Oggetto
Messaggio



Commercialista Roma

Commercialista Roma 

CommercialistaDiRoma.Com