Il budget come strumento organizzativo

Il budget come strumento organizzativo

Il budget come strumento organizzativo

  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

Saper gestire il budget è molto importante quando si sceglie di fare qualsiasi tipo di investimento. La gestione a priori dei fondi disponibili è molto importante per tutti quelli che vogliono avere uno strumento organizzativo. Si può infatti partire proprio da questo per poter il massimo per la propria azienda e avere di conseguenza uno strumento di controllo.

Ecco dunque come gestire al meglio i propri fondi.

Il budget come strumento organizzativo

Il sistema budget può essere utilizzato in diversi modi, ma saper avere il polso della situazione è davvero molto importante. Infatti saper gestire dei fondi aiuta anche a creare delle risorse molto importanti.

Qualsiasi progetto parte proprio dal concetto di budget: le tre fasi di pianificazione, programmazione e controllo delle attività si basa proprio sulla definizione di questo strumento. In primo luogo si individua come gestire il tutto, per poi avere una ripartizione uniforme. In questo modo sarà possibile impostare al meglio le tre fasi precedentemente elencate per poter iniziare a sviluppare qualsiasi progetto.

La definizione dei fondi e di conseguenza la redistribuzione delle risorse permette di avere un vero e proprio strumento di controllo e organizzativo. Senza la gestione non si ottiene praticamente nulla, anzi l’effetto potrebbe essere contrario. Proprio per questo motivo è necessario stabilire sin da subito come muoversi, per evitare problemi successivamente.

Quali sono i diversi tipi di budget?

Ci sono diversi tipi di budget che permettono appunto di capire come questo possa diventare un vero e proprio strumento di controllo.

Ecco i 4 tipi di budget:

  • Il budget economico, che prevede tutti i servizi compresi, come ad esempio i ricavi delle vendite e tutto ciò che ne concerne. È molto importante gestire bene questo tipo di risorsa anche per via dei guadagni;
  • Il budget dervivante dalle vendite, ovvero determinato da tutti quei prodotti vendibili. In questo modo si potrà capire quale saranno i prodotti vendibili e a quanto ammonterà il ricavo;
  • I costi indiretti e diretti, che riguardano tutti quei costi di produzione che influiscono direttamente o indirettamente;
  • I costi generali, che riguardano tutte le pratiche amministrative e non.

Come abbiamo visto avere chiaro il concetto di budget come strumento organizzativo è necessario per poter programmare e ottenere dei risultati importanti.

Il budget diventa un vero e proprio strumento di controllo, in grado di influenzare le tre fasi. Dalla pianificazione fino ad arrivare al monitoraggio di tutte quelle attività necessarie per poter competere nel mercato.

Dr. Andrea Raffaele
Dr. Andrea Raffaele
Corporate Tax Consultant, Advisor e CTU del Tribunale di Roma con una solida esperienza Aziendale in attività di Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Pianificazione Strategica, Business Planning, HR e di gestione di progetti di Start-up aziendali, di Riorganizzazione e Change Management maturata in prestigiose aziende Nazionali e Internazionali