Trevi in rosso dopo la bocciatura di Cerved


(Teleborsa) – In forte ribasso la società d’ingegneristica, che mostra un disastroso -4,7% dopo il taglio del rating da parte di Cerved Rating Agency. Gli analisti della banca d’affari hanno ridotto il giudizio sul titolo da B2.1 a C1.1. Con il rating C1.1 s’intende che l’azienda presenta gravi problemi e potrebbe non essere in grado di far fronte agli impegni finanziari assunti. Il rischio di credito è elevato.

Lo scenario di breve periodo di Trevi evidenzia un declino dei corsi verso area 0,546 Euro con prima area di resistenza vista a 0,5765. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 0,5345.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Archiviato in:Finanza

QuiFinanza
Author: redazioneteleborsaxml

CommercialistaDiRoma.Com