Terremoto Centro Italia: un Provvedimento dell’Agenzia Entrate indica le modalità per il rimborso delle imposte


Con il Provvedimento dell’11 ottobre 2017 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito le modalità di rimborso delle imposte già versate a titolo di imposta di successione, di imposte e tasse ipotecarie e catastali, di imposta di registro o di bollo, riferite alle successioni di persone fisiche, aperte in data anteriore al 13 agosto 2017, relative ad immobili demoliti o dichiarati inagibili a seguito degli eventi sismici verificatisi nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria a partire dal 24 agosto 2016.
La richiesta di rimborso delle suddette imposte va presentata all’ufficio territoriale dell’Agenzia delle entrate presso cui è stata presentata la dichiarazione di successione. Si considerano valide, precisa l’Agenzia, le richieste di rimborso presentate anche anteriormente alla data di pubblicazione del provvedimento in esame.
I rimborsi saranno erogati dall’Agenzia delle Entrate con le modalità automatizzate previste dal decreto del Ministero delle Finanze 29 dicembre 2000.
Sulle somme rimborsate non sono dovuti interessi, ai sensi del comma 7-quinquies dell’articolo 48 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189.

AteneoWeb.com – News e Rassegna Stampa – Area Fiscale
Author:

CommercialistaDiRoma.Com