Spagna, la Catalogna mette a rischio la crescita economica


(Teleborsa) – La crisi in Catalogna potrebbe costringere il Governo ad operare una revisione al ribasso delle previsioni di crescita economica della Spagna.

“Se non ci fosse una rapida soluzione di questa questione, saremmo obbligati a rivedere al ribasso le nostre stime sul 2018”, ha affermato la vicepremier Soraya Saenz de Santamaria.

Attualmente Madrid pronostica una espansione del PIL del 2,6% il prossimo anno.

L’amministrazione della Catalogna guidata da Carles Puigdemont ha creato “tutte le condizioni per far piombare la regione in una grave decelerazione, se non una vera recessione economica” ha aggiunto Saenz de Santamaria.

Archiviato in:Finanza

QuiFinanza
Author: redazioneteleborsaxml

CommercialistaDiRoma.Com