Scadenza invio modello Unico 2017


In arrivo la scadenza ufficiale del Modello Unico 2017

È stato prorogato al 31 ottobre 2017 il termine ultimo per la consegna del Modello Unico 2017. Inizialmente la consegna era prevista per il 2 ottobre, ma il Ministero ha deciso di far slittare questo appuntamento fiscale di quasi un mese.

Gli utenti hanno potuto compilare il modello già da metà maggio, semplicemente accedendo al sito dell’Agenzia delle Entrate, dove si trovano i campi per la dichiarazione dei redditi. Esistono ben quattro modelli a disposizione sul sito, ognuno dedicato ad una specifica categoria di contribuente, tra i quali vi è appunto l’Unico.

Chi ha scelto di presentare il Modello Unico tramite un qualunque ufficio postale, lo ha fatto già nel periodo che va dal 2 maggio 2017 al 30 giugno dello stesso anno. Se invece lo si presenta via internet, solo tramite un professionista in possesso di abilitazione per la trasmissione dello stesso, allora la scadenza corrisponde al giorno 31 ottobre.

A chi è dedicato il modello Unico

Il Modello Unico è dedicato a quei contribuenti che abbiano svolto lavoro occasionale, continuativo, siano in possesso di terreni o fabbricati che gli forniscono reddito, titolari di pensioni e di imprese.

Attraverso l’Unico, questi soggetti sono obbligati a dichiarare i loro redditi, a meno che non siano in possesso di particolari esoneri a farlo. Nello specifico, tra i soggetti obbligati a presentare questa tipologia specifica di dichiarazione dei redditi, troviamo anche i lavoratori autonomi muniti di partita IVA, i titolari di redditi provenienti da imprese, anche se solamente in parte, titolari di redditi che provengono dalla produzione di energia biocompatibile.

Come compilare il modello Unico

Accedendo al sito internet dell’Agenzia delle Entrate quindi, è possibile compilare il modello Unico in due modi:

  1. Attraverso un’applicazione studiata apposta per lo scopo, ovvero Redditi PF Web. Questa modalità è dedicata a tutti i contribuenti, eccetto coloro che devono includere nella dichiarazione il modello Iva, coloro che hanno redditi da partecipazione e quelli che sono soggetti a studi di settore;
  2. Attraverso un software da installare sul proprio computer: Redditi PF Online.

Ad ogni modo, sul sito dell’Agenzia delle Entrate è disponibile una guida dettagliata con le istruzioni per effettuare la compilazione del modello Unico 2017.

L’articolo Scadenza invio modello Unico 2017 sembra essere il primo su Aprire partita iva.

Aprire partita iva
Author: Redazione

CommercialistaDiRoma.Com