Rischi professionali e infortuni: polizze obbligatorie per gli avvocati


Obbligatoria dall’11 ottobre 2017 una duplice copertura assicurativa per gli avvocati: contro i rischi professionali e contro gli infortuni. La prima è finalizzata a coprire i danni che il legale dovesse colposamente causare a terzi nello svolgimento dell’attività; la seconda copre gli infortuni occorsi e che causino la morte, l’invalidità permanente o l’invalidità temporanea dell’avvocato e dei suoi collaboratori non assicurati presso l’INAIL. La scadenza di ottobre riguarda anche l’adeguamento delle condizioni di polizza che il professionista ha facoltativamente attivato. Quali sono gli adempimenti del professionista?

Il Quotidiano IPSOA – Area Lavoro
Author:

CommercialistaDiRoma.Com