Persiste il monopolio di Poste Italiane Spa in materia di notifiche


Le notifiche degli atti giudiziari, compresi quelli tributari, e le relative connesse comunicazioni, devono essere effettuate mediante Poste Italiane Spa, anche alla luce delle disposizioni della recente norma sulla concorrenza, la legge 124/2017. Questa infatti non è retroattiva e non produce effetti in assenza delle apposite licenze rilasciate agli enti competenti. A precisarlo è la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 23887 del giorno 11 ottobre 2017.

Il Quotidiano IPSOA – Area Fisco
Author:

CommercialistaDiRoma.Com