Lavori notturni: il diritto alla pensione anticipata


Chi ha svolto turni notturni per almeno 6 ore a notte ha diritto a conseguire la pensione anticipata agevolata come la generalità degli addetti ai lavori usuranti, se ha svolto lavoro notturno, per un numero minimo di notti all’anno, per almeno metà della vita lavorativa o per almeno 7 anni nell’ultimo decennio di lavoro…

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO VAI SU LaLeggeperTutti.it

Archiviato in:Diritti Tagged: lavori notturni, lavori usuranti, pensione anticipata

QuiFinanza
Author: laleggepertutti.it

CommercialistaDiRoma.Com