La Borsa di Tokyo chiude positiva nonostante incertezze mercato USA


(Teleborsa) – Buona chiusura per la Borsa di Tokyo, nonostante i tentennamenti di Wall Street ieri. A sostenere la piazza giapponese contribuisce la debolezza dello yen rispetto al dollaro, che a sua volta incorpora l’attesa di un nuovo rialzo dei tassi da parte della Fed.

A Tokyo sono andati molto bene i titoli dei grandi esportatori, con l’indice Nikkei che chiude in rialzo dello 0,64% a 20.823 punti, mentre il Topix ha guadagnato lo 0,42% a 1.303 punti. Seul ha fatto anche meglio con un +1,71%. 

A due velocità le borse cinesi, che scontano qualche realizzo, specie Shanghai che lima lo 0,03% dopo aver tobcato ieri i massimi da 21 mesi. Shenzhen invece guadagna lo 0,37% e Taiwan lo 0,14%, dopo che il direttore dello Statistic Bureau ha confermato che il Paese asiatico non avrà problemi a centrale una crescita attesa del 6,5% quest’anno. 

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong appare in rialzo (+0,50%), mentre Jakarta lima la parità (-0,03%), Singapore cede lo 0,16%, Kuala Lumpur lo 0,21% e Bangkok lo 0,18%. Migliori performance per le piazze di Mumbay (+0,33%) e Sydney (+0,03%).

Archiviato in:Finanza

QuiFinanza
Author: redazioneteleborsaxml

CommercialistaDiRoma.Com