Inizio attività: a partire da quando non è impugnabile la d.i.a.?


L’art. 19, co. 6 ter, della legge 7 agosto 1990, n. 241, aggiunto dall’art. 6, co. 1, lett. c), del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, secondo cui “la segnalazione certificata di inizio attività, la denuncia e la dichiarazione di inizio attività non costituiscono provvedimenti taciti direttamente impugnabili” ha naturale portata retroattiva.

Amministrativo
Author:

CommercialistaDiRoma.Com