Funzione commerciale e marketing del budget generale dell’impresa

Ti sarei grato se mi aiutassi a condividere l'Articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il budget è un documento amministrativo in cui si evidenziano le varie attività messe in atto per raggiungere gli obiettivi dell’impresa.

Il bilancio commerciale è uno dei più operativi e quindi è fondamentale per lo sviluppo aziendale.
Nell’ambito del marketing, il budget prende forma quando sono stati definiti i traguardi commerciali, finanziari e della comunicazione.

Nella definizione del bilancio possono essere commessi alcuni errori, che se fossero evitati andrebbero a garantire un maggiore profitto.

In realtà uno degli sbagli principali è la redazione del piano di marketing in ritardo e soprattutto l’assenza di una revisione periodica.

Se non si conoscono le azioni da compiere, quindi i canali da usare, non si possono fare i conti precisi e ciò comporta lo stanziamento di una somma non perfettamente calibrata alle reali esigenze.

Il problema è rappresentato dal fatto che la crisi economica ha portato le aziende a ridurre drasticamente le risorse economiche destinate alla promozione, peggiorando la situazione dell’impresa.

Se si vuole avere successo, non bisogna mai, in nessun caso, smettere di investire nel marketing, perché questo implica il blocco dello sviluppo commerciale.

Se le risorse vanno ottimizzate e quindi riallocate, non bisogna mai pensare di tagliare il budget della pubblicità, perché è proprio quello che determina il cambiamento nelle vendite e nei profitti.

Vanno calibrati i fondi destinati al bilancio commerciale e di marketing, valutando con attenzione gli obiettivi dell’impresa e le condizioni del mercato in cui si lavora.

Evidentemente il budget è variabile a seconda degli impegni presi per il marketing, in base alle attività promozionali previste, ma ci potrebbero essere costi fissi, se ad esempio si decidesse di partecipare annualmente ad alcune fiere.

Bisogna, nell’ambito del marketing, fare valutazioni precise circa la destinazione dei vari importi, così da decidere gli investimenti e controllarne il ritorno.

Si devono seguire alcuni criteri per stabilire il bilancio.

La funzione commerciale e marketing del budget generale dell’impresa è essenziale, quindi gli elementi da considerare sono: il valore del brand aziendale, i mezzi di comunicazione scelti, le intenzioni circa la pubblicità da svolgere, il mercato da scegliere per destinare la propria campagna di comunicazione, il target di potenziali clienti ai quali rivolgersi per la vendita dei prodotti o dei servizi.

Prima si decide la percentuale del budget generale da destinare al marketing e quindi si suddivide l’importo a seconda delle singole voci, come ad esempio spazi pubblicitari, materiali di stampa, promozione sul web, consulenze e così via.

Si avranno azioni precise per controllare gli esiti ottenuti e decidere, in fase di revisione del bilancio, di riallocare le risorse in modo più appropriato.

 


Ti sarei grato se mi aiutassi a condividere l'Articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •