Fondi pensione: pubblico impiego svantaggiato, per quale motivo?


L’armonizzazione normativa e fiscale dei fondi pensione di comparto indirizzati ai dipendenti pubblici è tra gli obiettivi del tavolo di confronto in corso sulla implementazione della fase 2 della riforma delle pensioni. Ampia attenzione nel pacchetto di proposte inviato dai Sindacati confederali al Governo. Nel documento si sottolinea, in primo luogo, l’opportunità di provvedere all’equiparazione del trattamento fiscale per i fondi pensione del comparto privato e pubblico. Attualmente, infatti, le forme pensionistiche del pubblico impiego sono meno convenienti rispetto ai fondi pensione aperti o ai PIP diffusi nel settore privato. Quali sono le altre proposte dei Sindacati?

Il Quotidiano IPSOA – Area Lavoro
Author:

CommercialistaDiRoma.Com