Enel perfeziona cessione dell’indonesiana Bayan


(Teleborsa) – Enel ha perfezionato l’accordo per la vendita del 10% del produttore di carbone indonesiano PT Bayan Resources Tbk (“Bayan”), attualmente di proprietà di Enel Investment Holding B.V., una controllata di Enel al 100%.

L’acquirente è l’imprenditore Dato’ Low Tuck Kwong, azionista di controllo di Bayan. Valore del deal 85 milioni di dollari che saranno versati a Enel, interamente in contanti.

Enel aveva acquistato una quota del 10% di Bayan nell’agosto del 2008 durante l’Offerta Pubblica Iniziale (IPO ) che ha preceduto la quotazione del produttore di carbone indonesiano sulla Borsa di Giacarta.

“La cessione della quota di minoranza in Bayan è perfettamente in linea con la nostra strategia di rotazione degli asset oltre che con i nostri piani per una completa decarbonizzazione del mix di generazione entro il 2050”, ha commentato Francesco Starace, AD e direttore generale del Gruppo Enel. “Confermiamo al tempo stesso il nostro interesse per l’Indonesia, una terra ricca di risorse rinnovabili, dove siamo impegnati in attività di prospezione geotermica e dove stiamo inoltre valutando opportunità in altri progetti nell’ambito delle energie rinnovabili”.

 

 

Archiviato in:Finanza

QuiFinanza
Author: redazioneteleborsaxml

CommercialistaDiRoma.Com