Conguaglio IRPEF: come operare in caso di cessazione del rapporto di lavoro


Nei periodi di paga che vanno da luglio a dicembre, il datore di lavoro deve effettuare le operazioni di conguaglio fiscale delle imposte a credito o a debito dei lavoratori dipendenti che hanno presentato il modello 730. Durante questi mesi potrebbe accadere che il rapporto di lavoro subisca delle modificazioni, come nel caso del trasferimento del lavoratore ad altro datore di lavoro o quando termina il contratto. Quale è la procedura per il conguaglio IRPEF che il sostituto d’imposta deve seguire in tali ipotesi?

Il Quotidiano IPSOA – Area Lavoro
Author:

CommercialistaDiRoma.Com