Compensazioni: in arrivo un incremento “surrettizio” delle imposte


La Manovra di fine anno, comprensiva della legge di Bilancio e del collegato fiscale, non dovrebbe prevedere nuove imposte, ma potrebbe disporre una ulteriore stretta sulle compensazioni: il limite, già fissato in 5.000 euro dalla Manovra correttiva 2017, potrebbe essere ulteriormente ridotto a 2.500 euro. La misura renderebbe, di fatto, impossibile recuperare i crediti eccedenti di poco la nuova soglia: in tale ipotesi, infatti, l’apposizione del visto di conformità potrebbe risultare poco conveniente, i contribuenti potrebbero essere indotti a non compensare la parte del credito oltre la soglia, e tale circostanza porterebbe ad un incremento indiretto delle entrate tributarie.

Il Quotidiano IPSOA – Area Fisco
Author:

CommercialistaDiRoma.Com