Revisione Aziendale e Legale dei Conti

Revisione Legale dei Conti

Cos’è?

L’audit esterno è disciplinato dalla legge n. 39 del 2010, che ha modificato il regolamento della Corte dei Conti che sostituisce la figura del revisore che il revisore legale dei conti annuali e dei conti consolidati, che recepisce la Direttiva Europea 2006/43 / CE.
D.Lgs 39/2010 è entrato in vigore il 7 aprile 2010.
La revisione legale deve essere effettuata nel rispetto delle norme di revisione adottati dall’Unione Europea (principi ISA ISA), pertanto, è soggetto a severe norme di qualità e di supervisione periodica.
La revisione legale dei conti è l’insieme di procedure e controlli per identificare i rischi di errori significativi nel bilancio e individuare criteri adeguati appropriate per la valutazione di tali rischi.
Le tariffe sono soggette alla revisione legale obbligatoriamente le società e le persone giuridiche partecipate da enti locali.
In società a responsabilità limitata – e in società per azioni, a condizione che richiesto dalla legge – la funzione di revisione legale può essere attribuito ai Sindaci.
La società a responsabilità limitata sono obbligati a nominare il collegio sindacale, alla presenza del capitale sociale di oltre 120.000 euro, o per superare i limiti dimensionali di cui all’articolo 2435-bis del codice civile (il totale delle attività, i ricavi delle vendite e dipendenti occupato).
Per quanto riguarda le società a responsabilità limitata alle disposizioni del Decreto Legislativo 39/2010 hanno ampliato i casi di studio di cui sopra, inserendo l’obbligo di nominare il Collegio Sindacale per due nuovi casi: quando sono tenuti a redigere il bilancio consolidato, quando sono titolari di azioni di aziende obbligate alla revisione legale dei conti.
COME SI FA?Il revisore legale o della società di revisione, devono esprimere il loro parere sulla affidabilità del bilancio e del bilancio consolidato delle società sottoposte a revisione legale dei conti.
Le attività di controllo esterno vengono eseguite in audit periodici volti a verificare la contabilità aziendale regolare, la corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili e la valutazione delle azioni sociali di ordinaria e straordinaria.
Il revisore legale o della società di revisione, devono avere accesso a tutti i documenti amministrativi e contabili della società oggetto di revisione. Il parere di revisione viene rilasciato dal revisore legale o della società di revisione, con un rapporto redatto nel previa approvazione del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato, e messo a disposizione degli azionisti prima della riunione della stessa approvazione del bilancio.
Il parere di revisione emessa dal sindaco, o dalla società di revisione, può essere utile, può contenere rilievi dovuti alla non corretta applicazione dei principi contabili, rilievi a causa di incertezza, contengono riferimenti a informazioni, nemmeno escludere del parere negativo o il ‘ incapacità di esprimere un giudizio.

CHI

La revisione legale dei conti è riservato ai membri del Registro dei Revisori Contabili, aziende membri dell’Associazione Nazionale dei Dottori Commercialisti Consiglio che gestisce l’elenco a livello nazionale, attualmente per conto del Ministero della Giustizia, ma passerà per competenza a il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Possono iscriversi agli individui registro sia i professionisti che soddisfano i requisiti della norma è la società di revisione. Il revisore legale o della società di revisione, deve garantire condizioni di assoluta indipendenza dalle società sottoposte a revisione legale dei conti.
sindaci e società di revisione responsabile in solido tra loro e con i dirigenti nei confronti della società a controllo congiunto derivanti dalla loro incapacità e sono responsabili per i danni causati nei limiti.
Il revisore legale o della società di revisione, è responsabile della veridicità delle sue affermazioni e devono conservare le copie di documenti e documenti di lavoro utilizzati per esprimere il proprio parere sul bilancio o del bilancio consolidato.
Il revisore legale o della società di revisione, viene eletto dagli azionisti su proposta dell’organo di controllo (consiglio di sorveglianza) per tre anni e non possono essere revocati se non per motivi gravi.

consulenza tooltip - Revisione Aziendale e Legale dei Conti

Contattaci

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio