ACCORDO BORSA-FARNESINA PER CRESCITA EXPORT


Il ministero degli Esteri ha firmato a Palazzo Mezzanotte, a Milano, un protocollo d’intesa con Borsa Italiana finalizzato alla crescita delle imprese italiane all’estero. A margine della firma dell’accordo con l’ad di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi, il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha spiegato: “Occorre trovare canali di finanziamento per il talento italiano. Le Pmi italiane sono la cassaforte delle migliori idee del nostro paese. Individuare degli strumenti flessibili e al tempo stesso immediatamente utilizzabili a sostegno delle Pmi è un vero turbo nel motore delle tante iniziative che nel nostro paese vengono concepite e poi magari per difficoltà legate al sostegno di credito non riescono a svilupparsi”.

Alla domanda su come questo protocollo possa effettivamente rendersi utile alle imprese italiane all’estero, Alfano ha risposto: “Noi abbiamo una grande proiezione internazionale che nasce dalla nostra rete diplomatica e consolare che permette poi di spingere attraverso la diplomazia economica le nostre imprese all’estero. Abbiamo fatto degli studi che dimostrano come il sostegno istituzionale del Ministero degli Esteri possa spesso rappresentare quel valore aggiunto delle nostre imprese all’estero quando competono con imprese straniere che all’estero sono sostenute dai loro governi, quindi non dobbiamo essere da meno, anzi dobbiamo fare di più”.

Agenzia di Stampa Italpress – Economia
Author: Redazione

CommercialistaDiRoma.Com